Antonio Dettori è il nuovo presidente dell’Avis provinciale di Sassari

Antonio Dettori è il nuovo presidente dell'Avis provinciale di Sassari

La nomina e il risultati del 2020 dell’Avis.

Antonio Dettori è il nuovo presidente dell’Avis provinciale di Sassari. Approvati i bilanci ed eletto ad unanimità il nuovo consiglio Direttivo dall’assemblea composta da tutti i presidenti e delegati dei soci delle 34 Avis Comunali della Provincia di Sassari.

I lavori sono stati aperti dal presidente uscente Vincenzo Dore, il quale ha illustrato con una dettagliata relazione l’attività svolta dall’Associazione nel corso dell’anno 2020.

I risultati del 2020.

Il dato principale è stato che nel 2020 sono state raccolte circa 16.000 sacche di sangue intero e 900 di plasma. Numerose sono state le collaborazioni con le altre Associazioni organizzando diverse raccolte straordinarie. Inoltre nell’anno appena trascorso l’Avis Provinciale di Sassari è risultata beneficiaria di un contributo pari a 250 mila euro da parte della Regione Autonoma della Sardegna il quale ha fortemente contribuito all’acquisto di una nuova autoemoteca per le raccolte nel territorio. L’impegno e i risultati sono stati riconosciuto anche dall’Avis Nazionale la quale ha inserito la sede provinciale di Sassari nella colonna mobile della Protezione Civile, assegnandogli una nuova autoemoteca.

Antonio Dettori è il nuovo presidente dell'Avis provinciale di Sassari

Non si è potuto far a meno di parlare infine dell’emergenza sanitaria che ha colpito il mondo intero e soprattutto il sistema sanitario nazionale. L’Avis Provinciale, per continuare a garantire le scorte di sangue ha dovuto affrontare il problema con il proprio personale al fine di offrire un servizio constante ma allo stesso tempo sicuro per gli operatori e per i donatori. Infatti durante il lockdown il numero delle raccolte rispetto all’anno precedente sono aumentate.

In questo periodo appunto, considerato che i donatori avevano paura di recarsi presso gli ospedali, principali fonti di contagio del virus, preferivano le raccolte organizzate presso le singole associazioni tramite appuntamento, al punto che l’Avis ha garantito quasi il 100% del fabbisogno di sangue. Il presidente inoltre ha ricordato che l’Avis Provinciale non poteva rimanere insensibile di fronte alle difficoltà che si stavano presentando presso il reparto di terapia intensiva dell’Ospedale Civile di Sassari, in particolare per la carenza di ventilatori polmonari. Pertanto il Consiglio Direttivo aveva deliberato di acquistare un nuovo apparecchio identico a quelli già in uso presso il reparto e consegnato ai primi di maggio 2020.

Infine si è proceduto all’elezione dei componenti del Consiglio Direttivo per il quadriennio 2021/2024 il quale, riunitosi per la nomina del presidente, ad unanimità è stano individuato nella figura di Antonio Dettori, già componente del Consiglio Direttivo uscente e presidente dal 2009 al 2020 della sezione comunale di Uri.

Antonio Dettori ha composto quindi il suo esecutivo nominando: Loretta Loi (Campanedda) vice presidente vicario, Giovannino Manus (Ittiri) vice presidente, Antonio Masia (Porto Torres) segretario e Vincenzo Dore (Torralba) Tesoriere.

Il presidente uscente Dore ha voluto ringraziare tutti i componenti del precedente direttivo e i presidenti delle varie sezioni comunali per averlo supportato durante questi due mandati, il quale ha incontrato numerose persone che hanno instaurato nel tempo delle vere e proprie amicizie, e ha concluso augurando al nuovo direttivo di viverlo allo stesso modo, come una grande famiglia.

Il presidente Dettori durante la prima seduta del consiglio direttivo ha ringraziato il presidente uscente riconoscendogli che negli ultimi anni la realtà associativa è cresciuta notevolmente, anche oltre ogni aspettativa, e pertanto ha invitato il nuovo direttivo a proseguire nelle attività e obiettivi prefissati.

La struttura regionale di coordinamento per le attività trasfusionali ha diramato proprio ieri una segnalazione di carenza diffusa in ambito regionale di sangue: nella nota indirizzata si evidenzia che se non fosse possibile compensare le carenze in ambito regionale, sarà necessario segnalarlo a livello nazionale. Pertanto il neo presidente Dettori, già da subito si è dedicato all’emergenza sangue che come ogni estate non si fa attendere.

Per questi motivi ha rinnovato l’appello alle persone in buona salute a prenotarsi presso il centro trasfusionale di Sassari in via Monte Grappa 82 tramite i numeri 0792061461-496-625, oppure presso l’Avis Comunale di Sassari in via Pavese 1 tramite i numeri 079252577, presso l’Avis Provinciale di Sassari tramite il numero 079250000 tutti i giorni dal lunedì al sabato.

Il calendario delle autoemoteche per donare il sangue nel mese di giugno.

Venerdì 25BONOBONO – Via Cotolengo ang. Via Manzoni tel. 0797949014
Venerdì 25PORTO TORRESPORTO TORRES – Via Azuni 10 tel. 079516068
Sabato 26ITTIRIITTIRI – Via Rossini, 1 tel. 079442888
Sabato 26PORTO TORRESPORTO TORRES – Via Azuni 10 tel. 079516068
Sabato 26POZZOMAGGIOREPOZZOMAGGIORE – Via Guglielmo Marconi, 4 tel. 0799948151
Sabato 26CASTELSARDOCASTELSARDO – Via Roma 26 tel. 079471048
Domenica 27BONORVABONORVA – Via Antonio Sanna 7 tel. 079867941
Domenica 27SORSOSORSO – Via Sant’Anna, 24 tel. 3248421180
Lunedì 28Avis ProvincialeCENTRO PRELIEVI SAN CAMILLO tel. 079250000
Martedì 29SASSARISASSARI PIAZZA D’ITALIA tel. 079252577
Mercoledì 30OSILOOSILO PLASMA tel. 07942310