All’Argentiera una passerella e aree sosta per persone con disabilità

All'Argentiera una passerella e aree sosta per persone con disabilità

All’Argentiera una passerella e due aree di sosta per i disabili.

Nei giorni scorsi sono state installate anche all’Argentiera una passerella per arrivare fino al bagnasciuga e due piazzole per persone con disabilità e difficoltà motoria. Inoltre, nello stesso arenile, è stata riattivata la doccia pubblica, a cura del Settore Lavori pubblici e Manutenzioni. A oggi nel Comune di Sassari sono quattro le spiagge con accesso per persone con disabilità e servizi liberi e gratuiti, per un totale di ventitré aree di sosta.

A Platamona è installata una passerella in legno, dallo scivolo della rotonda fino a consentire il raggiungimento del bagnasciuga. In diramazione dalla passerella sono realizzate sedici piazzole, con pavimentazione in legno, dotate di ombrellone, sedia e piccola balaustra di sostegno. È garantita la presenza di due operatori qualificati che tutti i giorni, dalle 10 alle 19 forniscono l’assistenza alle persone con disabilità. Sono disponibili due ausili tipo sedie spiaggia-mare per consentire la balneazione alle persone disabili o con difficoltà motorie. È messo a disposizione delle persone con disabilità un servizio igienico pubblico che sarà sanificato dopo ogni uso.

A Porto Ferro sono installate passerelle in legno che consentono, partendo dagli stalli di sosta per persone con disabilità, il raggiungimento del bagnasciuga. Dalla passerella principale sono installate 3 aree di sosta (fino all’anno scorso erano due), dotate di ombrellone, sedia e piccola balaustra di sostegno. Anche a Porto Ferro è disponibile un bagno per persone con disabilità. È garantita la presenza di un operatore qualificato che tutti i giorni dalle 10 alle 19 fornisce la necessaria assistenza alle persone disabili, con un ausilio tipo sedia spiaggia/mare per consentire la balneazione. Anche a Porto Palmas e all’Argentiera sono previste passerelle in legno per arrivare al bagnasciuga e 2 aree  di sosta. Tutte le aree di sosta saranno sempre tenute pulite e prive di sabbia.

Resta invece complicata la situazione sulla spiaggia di Fiume Santo, dove il comitato Pro Fiume Santo chiede di eliminare il divieto di transito e sosta su tutto lo sterrato introdotto dal Comune che limita la fruizione della spiaggia