Crociera nella baia di Halong, Vietnam

Crociera nella baia di Halong, Vietnam

Quando si parla di crociere, la maggior parte delle persone pensa ai viaggi di lusso in negli Stati Uniti d’America o in Europa. Tuttavia, il Vietnam ha alcune delle migliori vie d’acqua del mondo, e ci sono molte cose da vedere durante una crociera in Vietnam. Anche per una crociera in Vietnam è necessario un visto. Per i viaggiatori italiani che si recano in Vietnam vale che hanno bisogno di un visto se rimangono nel Paese per più di 15 giorni.

“Halong Bay Junk Cruise”

Pensando al Vietnam, le prime immagini che vengono in mente sono di solito le vaste risaie verdi o la baia di Halong. Le enormi rocce calcaree che emergono dalle acque della baia sono una delle viste più fotografate non solo in Vietnam, ma in tutto il Sud-Est asiatico. La maggior parte delle persone si accontenta di ammirare le gigantesche strutture naturali da lontano, ma è anche possibile vederle da vicino.

Questo è possibile facendo una crociera speciale della durata di più giorni. Puoi scegliere tra una crociera di 2 giorni/1 notte, una crociera di 3 giorni/2 notti, o una crociera di 4 giorni/3 notti. Quella più popolare è la crociera di 3 giorni/2 notti. La crociera si svolge su una nave giunca cinese (chiamata “Junk ship” in inglese), che di per sé è un’esperienza unica. La nave naviga intorno e attraverso le formazioni calcaree giganti per cui la baia di Halong è famosa. Se pensi che le rocce siano incredibili da lontano, è un’esperienza unica vederle da vicino.

La crociera include anche altre attrazioni, come Cat Ba, la più grande isola della baia di Halong. A Cat Ba, si può godere di attività come il kayak, lo snorkeling o semplicemente rilassarsi sulle spiagge bianche incontaminate. Cat Ba è inoltre dotato di un parco nazionale enorme, che è ideale per il trekking e l’arrampicata. Alcune crociere non permettono di rimanere a bordo durante la notte. Queste crociere di solito includono un soggiorno in un hotel su un’isola come Cat Ba, ma controlla sempre l’itinerario per essere sicuro. Potresti dover prenotare un hotel o bungalow tu stesso.

La baia di Halong si trova a circa 3,5 ore dalla capitale Hanoi, e ci sono diversi modi per arrivarci abbastanza facilmente, come autobus regolari, bus navetta, treni o taxi. È anche possibile prendere un idrovolante dall’aeroporto internazionale Noi Bai, ma questo ti costerà molto di più che prendere l’autobus. In cambio, però, potrai godere di una vista mozzafiato che non troverai da nessun’altra parte.

Fare ingresso in Vietnam: bisogna avere un visto?

Nella maggior parte dei casi, i viaggiatori europei che si recano in Vietnam hanno bisogno di un visto per fare ingresso nel Paese. Per i viaggiatori italiani vale che hanno bisogno di un visto per il loro viaggio in Vietnam se il loro soggiorno nel Paese supera i 15 giorni. Contrariamente a quanto molti pensano, non è necessario andare all’ambasciata per ottenere un visto. Il visto Vietnam elettronico può facilmente essere richiesto online. In precedenza, il Vietnam aveva un visto che si poteva ottenere all’arrivo in aeroporto, ma l’uso di questo visto viene sconsigliato dall’ambasciata del Vietnam e questo cosiddetto visto all’arrivo viene lentamente eliminato in favore del visto Vietnam che può essere richiesto online.

Come detto in precedenza, per i viaggiatori italiani il visto Vietnam è necessario per i soggiorni superiori ai 15 giorni. L’utilizzo del visto per il Vietnam è legato ad alcuni requisiti da soddisfare per richiederlo. Quelli più importanti sono che il passaporto del viaggiatore deve essere valido per almeno 30 giorni in più del visto e che si può fare ingresso in Vietnam solo attraverso determinate località consentite (aeroporti, porti marittimi e valichi di frontiera).