Si ferisce gravemente alla mano a bordo di un peschereccio, soccorso a largo di Alghero

Si ferisce gravemente alla mano a bordo di un peschereccio, soccorso a largo di Alghero

L’uomo è stato immediatamente soccorso.

intervento di soccorso nella tarda mattinata di oggi ad Alghero. La Sala Operativa dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Alghero è stata allertata dal comandante di una unità da pesca in navigazione a circa 25 miglia dal porto della città del corallo, per segnalare la presenza a bordo di un marittimo gravemente infortunato ad una mano e con una consistente emorragia in atto.

Immediatamente è stata attivata la catena del soccorso; la motovedetta, dopo aver imbarco a bordo personale medico del 118, ha intercettato nel minor tempo possibile l’unità da pesca a bordo della quale era presente il marittimo ferito.

Nelle fasi iniziali, inoltre, la Sala Operativa della Guardia Costiera ha messo in comunicazione il Comandante del peschereccio con i medici del Centro Internazionale Radio Medico con sede a Roma, i quali provvedevano a dettare telefonicamente le prime istruzioni mediche necessarie in relazione alla situazione di emergenza a bordo.

Dopo circa 40 minuti, il marittimo infortunato ha ricevuto le prime cure mediche a bordo della motovedetta intervenuta in soccorso che, ultimato il trasbordo, dirigeva senza indugio, verso il porto algherese. Il marittimo, una volta in porto, in stato di coscienza ma visibilmente provato, è stato trasportato all’ospedale civile per le cure del caso.