Tragico incidente a Mamoiada per una famiglia di Uri. Muore il padre e la madre, gli altri sono gravissimi

Tragico incidente a Mamoiada per una famiglia di Uri. Muore il padre e la madre, gli altri sono gravissimi

L’incidente sulla statale per Mamoida.

Si aggrava il bilancio dell’incidente di questa mattina a Mamoiada che ha coinvolto una famiglia di Uri. Anche la madre, Maria Giuseppa Nurchis, di 54 anni non ce l’ha fatta: è morta questo pomeriggio all’ospedale di Sassari. Il padre Franco Panzalis, anche lui di 54 anni, era invece morto sul colpo.

Restano gravissime anche le condizioni del figlio Roberto di 17 anni e della fidanzata, in prognosi riservata nel nosocomio di Nuoro.

La tragedia questa mattina: un violento scontro frontale tra due auto sulla statale 389 per Lanusei, in prossimità del bivio per Orani, subito dopo la galleria di Mamoiada. Stando alle prime ricostruzioni, una delle due auto si sarebbe allargata troppo verso la mezzeria in prossimità della curva, finendo contro il veicolo che proveniva dalla direzione opposta. L’auto della famiglia ha sobbalzato ed è andata a colpire il guardrail, rimanendo schiacciata.

Un impatto durissimo, nel quale nulla hanno potuto airbag e cinture di sicurezza. Il padre è morto sul colpo. Gli altri componenti, madre e figli, sono tutti gravissimi. Ed è grave anche il conducente dell’altra auto, un carabiniere di 31 anni della provincia di Frosinone ed in servizio in Sardegna.

Sul posto stanno operano attualmente la squadra dei vigili del Fuoco di Nuoro, i carabinieri, la polizia stradale ed il 118. La strada risulta attualmente chiusa in entrambe le direzioni ed il traffico deviato.