Ubriachi alla guida, due incidenti a Sassari: uno ha tentato la fuga

Forza le auto parcheggiate a Sassari ma si dimentica il cellulare: denunciato

Gli incidenti a Sassari.

Dall’inizio dell’anno a oggi sono già 22 gli incidenti causati dall’abuso di alcool e dall’uso di sostanze stupefacenti. È il dato preoccupante diffuso oggi dalla Polizia locale di Sassari che soltanto nello scorso fine settimana è intervenuta due volte per due differenti sinistri, entrambi con persone che avevano un tasso alcolemico elevatissimo.

Venerdì notte un giovane di 23 anni, pochi metri dopo aver messo in moto la macchina, è andato a sbattere contro la rotatoria di via Rockefeller. L’auto è stata distrutta mentre lui, portato subito in ospedale, non ha subito lesioni gravi. Nel sangue aveva sei volte il tasso consentito di alcol. Il ragazzo è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza.

La sera dopo, in via Grazia Deledda, un uomo di sessant’anni ha causato un tamponamento e si è immediatamente dato alla fuga. Ma le persone presenti avevano preso il numero di targa e così gli agenti della Polizia locale lo hanno raggiunto in breve tempo a casa. L’uomo aveva nel sangue cinque volte il valore di alcol ammesso dalla legge. È stato denunciato per fuga dopo aver causato un incidente e non ottemperanza all’obbligo di fermarsi dopo un sinistro, guida sotto l’effetto dell’alcol e l’auto è stata sequestrata.

Dall’inizio dell’anno, su ventidue incidenti con alterazione psicofisica registrati dalla Polizia locale, cinque sono stati causati da uso di sostanze stupefacenti. Inoltre ben sei volte le persone coinvolte, sotto effetto di alcol o droga, si sono date alla fuga subito dopo, violando ulteriormente la normativa.