Presunta violenza sessuale su una 12enne in un comune dell’hinterland di Sassari

Presunta violenza sessuale su una 12enne in un comune dell'hinterland di Sassari

La presunta violenza su una dodicenne.

È stato sentito nei giorni scorsi dal giudice del tribunale dei minori, Maria Gabriella Pinna, il diciassettenne accusato di aver commesso dei presunti abusi sessuali nei confronti di una dodicenne alcune settimane fa in un paese del sassarese. Il giovane, rappresentato, dall’avvocato difensore Alessandra Delrio e, al momento, sottoposto alla misura della permanenza domiciliare, dopo aver fornito le informazioni necessarie per circoscrivere gli eventi, ha respinto le accuse sostenendo che il rapporto con la minore è stato consenziente.

Ora la difesa attende l’esito dell’interrogatorio e si riserva di comunicare tutte le indicazioni utili per fare luce sulle circostanze e accertare i fatti con chiarezza. La denuncia è stata presentata ai carabinieri dai genitori della ragazzina. L’episodio della presunta violenza sarebbe avvenuto nelle vicinanze di un locale del circondario, molto conosciuto soprattutto tra i più giovani, e dove i due minorenni si sarebbero incontrati nel corso della serata.