Paura a Codrongianos, due colpi di pistola contro la casa di una sindacalista

Cerca una escort, ma trova il trans. Finisce dai carabinieri

Attentato intimidatorio a Codrongianos.

Due colpi di pistola sono stati esplosi nella notte tra sabato e domenica, a Codrongianos, contro la casa di Alessandra Serra, sindacalista della Ugl di Nuoro. I colpi, ravvicinati, hanno interessato il portone d’ingresso e la porta della tavernetta.

La sindacalista ha sporto denuncia alla locale stazione dei carabinieri riferendo dettagli e circostanze. Nel colloquio con le forze dell’ordine la donna ha escluso che quanto avvenuto possa essere riconducibile alla sua attività sindacale, quanto piuttosto ad una bravata o verosimilmente ad un errore.