Al via la messa in sicurezza della scuola Borgona di Porto Torres

Al via la messa in sicurezza della scuola Borgona di Porto Torres

La messa in sicurezza a Porto Torres.

Quasi 610mila euro per mettere a norma la scuola “Borgona” di Porto Torres. Il Miur ha comunicato la concessione di un finanziamento a seguito della domanda presentata dal Comune lo scorso marzo: l’importo concesso è di 585mila euro.

I lavori.

I lavori, finanziati dal Pnrr nell’ambito del Piano nazionale per l’edilizia scolastica, saranno affidati entro il giugno del 2022, al termine di un iter burocratico che prevede l’accertamento della nuova entrata e la relativa variazione di bilancio, l’affidamento della progettazione per definire tutti i dettagli dell’opera e l’appalto per l’esecuzione. In generale, il cantiere toccherà la parte statica, gli impianti e le opere edili.

La domanda di finanziamento.

“Si tratta di lavori molto attesi – dichiarano il sindaco Massimo Mulas e l’assessora alla Pubblica istruzione Simona Fois – perché consente di intervenire in maniera strutturale su un tema, quello della sicurezza, che vede criticità nella gran parte delle scuole italiane. Abbiamo presentato la domanda di finanziamento alla Regione che poi l’ha girata al Ministero: siamo soddisfatti che sia stata riconosciuta la validità della nostra richiesta”.