Vaccinazioni al PalaMura di Porto Torres, si parte: i primi appuntamenti

Vaccinazioni al PalaMura di Porto Torres, si parte: i primi appuntamenti

Al via le vaccinazioni al PalaMura di Porto Torres.

La prima tappa della campagna vaccinale a Porto Torres si terrà nelle giornate del 17, 18 e 19 giugno al PalaMura (giovedì, venerdì e sabato). Saranno somministrate circa duemila dosi alle persone che hanno un’età compresa tra i 39 e gli 80 anni. Le convocazioni saranno effettuate dai medici di medicina generale che daranno precedenza ai soggetti fragili e ai loro familiari.

Al momento sono state somministrate più di 11mila dosi ai cittadini turritani attraverso l’Hub di Promocamera e le campagne specifiche avviate da ATS: sono quasi 9mila quelli che hanno ricevuto almeno la prima dose, cioè la metà della popolazione over 16, un dato che consente alla nostra città di superare di poco la media regionale. Chi volesse, può comunque continuare a prenotare la somministrazione nell’Hub di Promocamera a Sassari. I medici di medicina generale stanno  concludendo in questi giorni la campagna vaccinale dei soggetti allettati o impossibilitati a uscire di casa.

“Ringrazio i medici di base per il gran lavoro che hanno fatto in questi giorni – dichiara il sindaco Massimo – è stato un impegno notevole assunto per mettere in sicurezza le fasce più a rischio. Con questo spirito, Ats ha accolto la nostra richiesta di aprire un punto vaccinale temporaneo a Porto Torres: in questo modo, chi non può andare a Sassari potrà ricevere il siero in città. I dati sui concittadini già vaccinati sono confortanti e dimostrano che la nostra comunità sta rispondendo con convinzione alla campagna. Quello che si svolgerà al PalaMura sarà un primo ciclo di somministrazioni, condizionato dalla disponibilità di siero concesso alla Regione Sardegna ma che consentirà alla nostra città di seguire il passo della media regionale. L’aspetto più importante è che siamo in linea con quanto sta accadendo nelle altre comunità”.