Green pass obbligatorio anche per navi e aerei, le nuove regole in Sardegna

L'aeroporto di Alghero torna a vivere: il decollo del primo volo

Le nuove regole sul Green Pass in Sardegna.

L’obbligo del Green Pass per tutte le attività al chiuso, quali bar, ristoranti, palestre, cinema e teatri, ben presto si potrebbe estendere anche ai trasporti. È questa la linea del governo che punta, anche per chi parte e arriva in Sardegna, all’ingresso su navi e aerei a chi possiede la certificazione verde.

Navi, aerei e autobus.

Per poter viaggiare sulle navi o sugli aerei si dovrà attestare di aver ricevuto la prima dose di vaccino fatta almeno 15 giorni prima, la guarigione dal Covid entro i 6 mesi precedenti, l’esito negativo di un tampone molecolare, antigenico o salivare nelle precedenti 48 ore. Al momento, tuttavia, non sono previsti controlli sugli autobus o metropolitane. Per questo il governo insieme alle Regioni sta valutando un piano di potenziamento dei mezzi pubblici.

Le verifiche

La verifica viene fatta dal personale a bordo e insieme al documento di imbarco e di identità si dovrà esibire anche il Green Pass. Chiunque dovesse esibire una certificazione falsa rischia una multa ed una denuncia.