L’incendio devasta le campagne dell’Oristanese, famiglie evacuate

L'incendio devasta le campagne dell'Oristanese, famiglie evacuate

Paura a Santu Lussurgiu.

Fiamme e paura. Un vasto incendio è scoppiato questa mattina dall’agro di Bonarcado e, spinto dal forte vento, si è diretto verso l’abitato di Santu Lussurgiu, in provincia di Oristano, interessando anche il comuni di Cuglieri. Numerose le persone evacuate.

Massiccio il dispiegamento di uomini e mezzi dei vigili del fuoco.

Sul posto il Comando provinciale di Oristano ha inviato l’autofurgone UCL (Unità di Crisi Locale) e il comandante degli operatori del 115 di Oristano con il funzionario di guardia stanno coordinando le operazioni di spegnimento sul posto.

Presenti anche 5 canadair dei vigili del fuoco di cui 3 da Olbia e 2 da Roma Ciampino, più il drago 144 decollato dalla base di Alghero. La sala operativa della direzione regionale per la Sardegna, inoltre, ha disposto l’invio dei moduli di colonna mobile in versione antincendio boschivo dai comandi di Cagliari e Sassari. In via precauzionale sono state evacuate 60 persone.

Per la situazione di emergenza il direttore regionale dei vigili del fuoco e il funzionario reperibile si trovano presso il Comitato Operativo Regionale, con l’assessore della Difesa dell’Ambiente, il direttore generali della Protezione Civile, il comandante regionale del CFVA, dell’Agenzia FoReSTAS.