Mascherine obbligatorie anche in spiaggia, Chia fa da apripista in Sardegna

Mascherine obbligatorie anche in spiaggia, Chia fa da apripista in Sardegna

L’ordinanza della sindaca di Domus de Maria.

Una decisione che fa discutere quella della sindaca di Domus de Maria, Maria Concetta Spada, che ha imposto l’obbligo delle mascherine all’aperto 24 ore su 24. Ordinanza che vale su tutto il territorio comunale, comprese le spiagge di Chia. Il provvedimento è stato adottato in seguito alla scoperta di 9 positività.

Gli obblighi.

“È fatto obbligo sull’intero territorio comunale di usare mascherine quali protezione delle vie respiratorie anche all’aperto, negli spazi di pertinenza dei luoghi e locali aperti al pubblico nonché negli spazi pubblici quali piazze, slarghi, vie, parchi, se si viene in contatto con altre persone – scrive la sindaca -. L’utilizzo delle mascherine si aggiunge alle altre misure come il distanziamento fisico e l’igiene costante e accurata delle mani. Sono esclusi da detto obbligo i bambini di età inferiore ai 6 anni e le persone affette da disabilità e patologie incompatibili con l’uso continuativo della mascherina“.