Neonato in pericolo di vita, trasportato a Milano con un volo militare

Neonato in pericolo di vita, trasportato a Milano con un volo militare

Il trasporto dell’Aeronautica militare.

Nella prima mattina di oggi, un Falcon 900 del 31° Stormo dell’Aeronautica Militare ha effettuato un trasporto sanitario d’urgenza per un bimbo di appena un giorno, bisognoso di cure specialistiche urgenti, dal Policlinico di Monserrato (Cagliari) al Policlino di San Donato (Milano).

Il volo d’urgenza, richiesto dalla Prefettura di Cagliari, è stato immediatamente disposto e coordinato dalla Sala situazioni di vertice del Comando della squadra aerea, la sala operativa dell’Aeronautica Militare che ha tra i propri compiti anche quello di attivare e gestire i trasporti sanitari urgenti, dando l’ordine di decollo ai velivoli che la forza armata tiene pronti, 24 ore su 24, in varie basi, per questo genere di necessità.

Il velivolo, decollato dallo scalo di Ciampino nelle prime ore della mattina, ha raggiunto l’aeroporto di Cagliari in poco più di un’ora. Effettuato l’imbarco del piccolo paziente all’interno di una apposita culla termica, assistito da una equipe medica e accompagnato dal padre, l’aviogetto militare è immediatamente ripartito alla volta dell’aeroporto di Milano Linate, dove è atterrato alle 8:40 e dal quale, in ambulanza, il bimbo è stato trasferito presso il Policlinico di San Donato Milanese. L’equipaggio è poi ripartito per la base di Ciampino, per riprendere il servizio di prontezza operativa.