Contagi in aumento, la Sardegna passa da rischio basso a moderato

Sassari ha voglia di normalità, il sindaco Campus detta le regole per la ripartenza

La Sardegna da rischio basso a moderato.

La circolazione della variante Delta è in aumento anche in Sardegna. E con essa il rischio di contagio, che nell’isola passa da basso a moderato secondo l’ultimo monitoraggio dell’Istituto Superiore di Sanità e del ministero della Salute.

Il report ha rivelato come il trend si sia invertito, ma non vi è al momento alcuna preoccupazione visto che non è stata superata la soglia critica in terapia intensiva o area medica.

Il tasso di occupazione in terapia intensiva è del 2%: i ricoverati passano da 240, il 29 giugno, a 187, il 6 luglio. L’occupazione in aree mediche scende ulteriormente (2%) e i ricoverati passano da 1.676, il 29 giugno, a 1.271 il 6 luglio.