Nuove assunzioni in vista per l’Atp di Sassari, pubblicato l’avviso per 15 autisti

Principio d’incendio sull’autobus vicino all’Auchan, paura a bordo tra i passeggeri

Le nuove assunzioni di Atp.

Sono quindici nuove assunzioni in vista per l’Atp di Sassari per dare nuovo impulso al servizio di trasporto pubblico locale.

Solo un anno fa si concludeva il primo inserimento massivo di conducenti, precisamente quindici, dopo circa 15 anni dall’ultimo reclutamento effettuato in azienda ed ora con l’avvio delle nuove procedure selettive si prosegue l’opera nel medesimo solco.

Aumentare il livello di efficienza ed efficacia dei servizi del trasporto pubblico locale incrementare, ringiovanire e ammodernare ogni settore aziendale cruciale: sono questi gli obiettivi perseguiti negli ultimi anni, nonostante il particolare momento storico. 

La selezione, bandita il 14 giugno, è rivolta a under 30, tra le altre cose in possesso della patente di guida in corso di validità di categoria D ed E. (quella di tipo E può essere conseguita entro i 18 mesi successivi all’assunzione), avere la Carta di Qualificazione del Conducente (CQC) per trasporto persone, in corso di validità e senza limitazioni del numero di passeggeri e chilometri e avere un punteggio residuo della patente di guida e della CQC non inferiore a 15 punti non cumulabili. 

La selezione è finalizzata alla formulazione di una graduatoria biennale di idonei da utilizzare per eventuale assunzione, con contratto di apprendistato professionalizzante della durata di 36 mesi da impiegare in mansioni di conducenti di autobus in servizio pubblico di linea, noleggio, scuolabus e guida di altri veicoli aziendali e in quelle connesse al profilo professionale di competenza. L’assunzione potrà inoltre avvenire a tempo pieno o a tempo parziale di tipo orizzontale, verticale o misto. È possibile partecipare alla selezione inviando la propria candidatura entro le ore 24 del 29 giugno prossimo esclusivamente a mezzo di posta elettronica certificata personale.

“Assumere oggi significa non soltanto dare nuova spinta alla continua trasformazione virtuosa della nostra azienda, che rinvigorisce e si arricchisce di figure specializzate giovani capaci di portare sicuro valore aggiunto ad ATP, ma è di cruciale importanza per tutto il territorio del Nord Sardegna che, si sà, a stento fatica a risollevarsi – commenta il presidente di Atp Paolo Depperu. Siamo felici e orgogliosi di poter lanciare messaggi in controtendenza: siamo convinti che Atp, offrendo ben quindici nuovi posti di lavoro, oltre i sedici dello scorso anno, conferma ancora una volta il suo innegabile valore e la sua visione centrale per la crescita e l’evoluzione del territorio in cui opera”.