Dopo 6 mesi il Consiglio comunale di Sassari torna in presenza: l’ordine del giorno

Dopo 6 mesi il Consiglio comunale di Sassari torna in presenza: l'ordine del giorno

Il ritorno del Consiglio comunale.

Dopo 6 mesi e 24 sedute del Consiglio comunale di Sassari in modalità telematica riprende oggi l’attività in presenza. Le limitazioni imposte dall’emergenza sanitaria non hanno inibito le attività consiliari e la speranza di tutti è che il ritorno in presenza sia definitivo. I cittadini potranno seguire la diretta streaming sul sito istituzionale del Comune di Sassari a partire dalle 15.

La discussione consiliare.

Il primo argomento di discussione riguarderà l’aggiornamento del catasto incendi con l’approvazione definitiva degli elenchi e aree percorse dal fuoco 2016-2020. Seguirà la lettura della mozione del consigliere leghista Ginesu sugli interventi per la promozione e lo sviluppo dell’autoconsumo collettivo di energia rinnovabile e delle comunità energetiche rinnovabili.

Nella stessa seduta verrà presentato l’ordine del giorno dei consiglieri Carta, Alivesi e Toschi Pilo circa la proposta di attivazione di un Hub vaccinale funzionale in città. Poi una mozione delle consigliere Orunesu, Posadinu e dei consiglieri Bisail, Gavini, Profli e Giuseppe Deiana su “Omaggio a Grazia Deledda in occasione del 150esimo anniversario della sua nascita“.

Interpellanza dei consiglieri Rizzu, Manca, Demurtas, della consigliera De Martis e del consigliere Serra sulla messa in sicurezza del tratto di viale Mancini antistante il Dipartimento di giurisprudenza e stato di avanzamento del progetto sugli attraversamenti pedonali luminosi. Infine mozione del consigliere Panu sul sostegno della discussione e dell’approvazione al Senato della legge contro l’omotransfobia DDL Zan per le misure di prevenzione e contrasto alla violenza e discriminazione per motivi legati al sesso, al genere.