Nuova vita per l’area verde del quartiere di Li Punti a Sassari

Nuova vita per l'area verde del quartiere di Li Punti a Sassari

L’associazione IoCentro e i residenti al lavoro per il quartiere.

Questa mattina nel quartiere di Li Punti a Sassari si è svolto un bell’esempio di cittadinanza attiva. Grazie all’impegno dell’associazione “IOCENTRO“, insieme alla collaborazione del Comitato di quartiere e dei residenti, è stato possibile dare nuova vita all’area verde di via Pasella, che versava in stato di abbandono. Purtroppo non è l’unico spazio che necessita di una riqualificazione nel quartiere che, da un pò di tempo sembra essere stato dimenticato.

Dopo aver firmato le carte per l’adozione dell’area, i membri dell’associazione si sono subito messi al lavoro. Grazie alla collaborazione dei cittadini nella mattinata è stata tagliata l’erba, ormai molto alta, risistemate le panchine arrugginite e i cestini della spazzatura, rotti e inservibili. La manutenzione ha riguardato anche l’area giochi dei bambini. Inoltre, sono stati piantati dei fiori, con l’aiuto di alcuni bambini del quartiere, per dare colore al giardino.

Il lavoro da fare è tanto ma sono tante anche le idee dell’associazione. “Vorremmo predisporre un’area con dei tavolini nelle zone d’ombra e anche un’area riservata ai cani”, dice Federico Farina, socio di “IOCENTRO”. Questa, come altre iniziative che porta avanti l’associazione, mira a rafforzare uno dei valori che essi ritengono fondamentali per la comunità, cioè la cittadinanza attiva.

Alla fine della mattinata è stato tagliato il nastro e inaugurata così la nuova area, dopo la benedizione data dal parroco della chiesta di Li Punti, don Costantino. “Come associazione “IOCENTRO” abbiamo voluto mandare un messaggio molto importante – dice Marco Dettori, un altro dei soci di “IOCENTRO” – cioè che i cittadini devono attivarsi come supporto all’amministrazione comunale che, come sappiamo bene, non riesce ad arrivare ovunque. Ci auguriamo che questo sia un primo passo e che altri cittadini prendano in adozione altri spazi verdi“.