A Sassari al via i test di ingresso per Veterinaria: 250 candidati per 40 posti

A Sassari una scuola estiva gratuita per preparare i test d'ingresso dell'Università

I test d’ingresso all’Università di Sassari.

Medicina Veterinaria ha inaugurato ieri mattina la serie dei test d’ingresso ai corsi di laurea a programmazione nazionale. Sei aule del dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Sassari, in viale Mancini, hanno ospitato 250 candidati che si sono effettivamente presentati, sui 286 che avevano inviato la domanda (l’anno scorso i partecipanti erano 242 su 278 domande). I posti disponibili sono 40 più 6 riservati a cittadini non comunitari residenti all’estero.

Il test è iniziato alle 13 sull’intero territorio nazionale. I candidati e le candidate, per poter accedere ai locali, hanno dovuto esibire il green pass o il certificato di tampone negativo al Covid effettuato massimo 48 ore prima. Durante i 100 minuti concessi per la prova, i candidati hanno dovuto risolvere 60 quesiti di cultura generale, ragionamento logico, biologia, chimica, fisica e matematica.

Il 28 settembre nell’area riservata del portale Universitaly verrà pubblicata la graduatoria nazionale di merito nominativa.

Il prossimo test, venerdì 3 settembre, sarà quello di Medicina e Chirurgia e Odontoiatria e Protesi dentaria. I candidati e le candidate sono 710 e sono convocati per le 9 in via Piandanna, via Vienna e viale Mancini a seconda dell’iniziale del cognome. Il test prenderà il via alle 13 su tutto il territorio nazionale.