Anche Sennori scende in campo per aiutare il Montiferru: acquisterà della balle di fieno

Anche Sennori scende in campo per aiutare il Montiferru: acquisterà della balle di fieno

La solidarietà di Sennori.

È partita anche a Sennori la gara di solidarietà per aiutare le popolazioni del Montiferru colpite dagli incendi che nei giorni scorsi hanno devastato l’Oristanese. L’urgenza primaria, al momento, è la mancanza di foraggio e fieno per nutrire gli animali sopravvissuti ai roghi nelle numerose aziende zootecniche danneggiate dalla catastrofe.

La raccolta affidata ai barracelli.

L’amministrazione comunale, dunque, ha deciso di attivarsi per organizzare la raccolta e la consegna di fieno alla Protezione civile nei territori coinvolti negli incendi. L’organizzazione dei mezzi e il trasporto fino a destinazione delle ballette di fieno che saranno raccolte sono stati affidati alla Compagnia barracellare di Sennori.

Oltre 2,5 tonnellate di fieno.

Allo stesso tempo, la giunta comunale, guidata dal sindaco, Nicola Sassu, sta predisponendo una delibera per l’acquisto di 500 ballette di fieno da 25 chilogrammi ciascuna. Altre 500 ballette sono state già messe a disposizione della spedizione da alcune aziende agricole della zona. In totale saranno quindi consegnate 2,5 tonnellate di fieno agli allevatori del Montiferru.

La raccolta fondi.

Anche i privati cittadini di Sennori hanno deciso di mobilitarsi e, in accordo con il sindaco, hanno aperto diverse raccolte di fondi: i soldi così raccolti saranno utilizzati per l’acquisto di materiale di prima necessità da consegnare ai cittadini dei comuni più colpiti dagli incendi.