Il maltempo rovina l’ultimo giorno di festeggiamenti, ma non ferma la fede di Sorso

Il maltempo rovina l’ultimo giorno di festeggiamenti, ma non ferma la fede di Sorso

Conclusa a Sorso la festa patronale

Conclusi a Sorso i festeggiamenti in onore di San Pantaleone, patrono del paese. Sospeso, causa maltempo, il concerto degli Ars Sonorum, previsto ieri sera a conclusione dei festeggiamenti civili.

Gli eventi collaterali erano iniziati giovedì 25 con Sapori e Musica, la degustazione della porchetta accompagnata dalla musica di Giuseppe Canu.

Venerdì, vigilia della festa, alle 18:30 si è tenuto il canto dei primi Vespri, seguiti alle 19 dalla Messa. A conclusione della celebrazione eucaristica, nel cortile della chiesetta di Santa Croce, si è potuto cenare con gli gnocchi offerti dalla parrocchia.

Alle 22, invece, l’esilarante commedia in vernacolo sorsense e sennorese dal titolo “L’eredidai chi ti tocca”. L’evento è stato curato dall’associazione Abbisumeu e i testi scritti da Agostino Pinna.

Ieri conclusione dei festeggiamenti con la prima Messa del mattino alle 8 celebrata da don Luigi Usai e alle 10:30 da padre Luigi Maiocchi, parroco di santa Monica. Alle 19 la celebrazione eucaristica solenne presieduta da don Francesco Meloni, sorsense e missionario in Madagascar.

A seguire la processione per le vie del paese accompagnata dalla banda musicale “città di Sennori”. Al rientro del santo medico in parrocchia, un temporale ha interessato Sorso costringendo il gruppo musicale Ars Sonorum ad annullare l’evento. Per l’occasione, il videomaker e fotografo, Emanuele Canu, ha realizzato uno speciale che nei prossimi giorni verrà proiettato su tutti i canali social.