Calcio, Serie D, la Torres si salva, vince anche il Latte Dolce

Calcio, Serie D, la Torres si salva, vince anche il Latte Dolce

Per i rossoblu decisiva vittoria a Muravera. Poker di Scotto per i biancocelesti.

Muravera 0 – 1 Torres

La Torres trova la salvezza all’ultima giornata con la vittoria per 1-0 sul campo del Muravera. Il gol è di Prosi al 10′ della ripresa.

Primo tempo gialloblu, ma la torres resiste. Nel secondo tempo la Torres ha fatto qualcosa in più, a caccia dei tre punti necessari per restare in Serie D. Diverse le parate di Vandelli, prima del tiro imparabile all’incrocio dei pali di Prosi Alvarez al 55′. La Torres ha difeso il risultato, che non è variato, è permette alla Sardegna di non perdere una squadra nella Serie D.

Muravera: Vandelli, Zedda, Minerba, Geroni, Vignati, Legal, Cadau, Lampis, Mereu, Deiana, Pinna. A disposizione: Atzori, Ahmed Kadi, Fangwa, Figos, Masia, Massoni, Moi, Nurchi, Visconti. Allenatore: Loi

Torres: Frasca, Melli, Bilea, Vavassori, R.Pinna, Prosi, Gomez, La Vigna, Cristaldi, Origlio, S.Pinna. A disposizione: Doumbouya, Fadda, Mastromarino, Likaxhiu, Rutjens, Schiaroli, Ponsat, Battista, Tedesco. Allenatore: Giorico.

Arbitro: Zanotti (Rimini). Assistenti: da Gennuso (Caltanissetta) e Pancani (Roma 1).

Rete: 10′ Prosi.

Latte Dolce 5 – 4 Giugliano

Poker di Scotto a Usini nella partita conclusiva della Serie D del Latte Dolce, che vince 5 a 4 contro il Giugliano.

Il Latte Dolce parte forte, al 6’ Dudu Kone affonda sulla destra, ma il pallone finisce in angolo. Al 12’ Pertica corre sulla fascia e serve Grassi, ma il giovane attaccante non riesce a intervenire. Al 19′ Calì si libera con maestria e serve Scotto, che segna l’1-0. Al 22’ il Giugliano ristabilisce le distanze con Orefice, che approfitta di una situazione favorevole in area isolana e fa l’1-1. Al 26’ Gigi Scotto trova il 2 a 1 con una palombella dalla lunghissima distanza. Al 39’ Pozziello intercetta il pallone in area e di testa insacca per il nuovo pareggio, 2-2.

Inizia il secondo tempo, e il Giugliano trova subito il terzo gol con Russo, 2 a 3. Al 12’ Mukaj serve Kone, tiro secco imparabile per il 3-3. Su angolo Gianni rimette dentro area di testa e sotto porta Gigi Scotto realizza la sua tripletta, 4-3. Ancora una volta arriva il pari Giugliano. Orefice A al 24’ segna il 4-4. Una grande azione corale porta Mudadu al tiro, palo. Al 33′ mani in area, rigore. Gigi Scotto sul dischetto per il poker personale, è la rete del finale 5 a 4.

Sassari Latte Dolce (4-3-3): Garau, Mukaj, Pertica, Cabeccia, Bianchi, Antonelli, Kone (35’ st Scanu), Gianni (29’ st Pulina), Scotto (46’ st Marcangeli), Calì (24’ st Piga), Grassi (24’ st Mudadu). A disposizione: Urbietis, Ubertazzi, Piredda, Patacchiola. Allenatore: Fabio Fossati   

Giugliano (4-2-3-1): Mola, Savarise, Cozzolino (45’ st Palermo), Micillo, Longobardo, Russo, De Luca (16’ st Orefice C.), Aruta (1’ st Porcaro), Filogamo (45’ st Manco), Poziello, Orefice A. A disposizione: Mariano, Imputato. Allenatore: Antonio Maschio

Arbitro: Mattia Mirri (Savona). Assistenti: Alexandru Frunza (Novi Ligure) e Ettore Walter (Isolabella di Asti).

Reti: 19’ pt 26’pt 17’ st e 33’ st (rig.) Scotto (SSLD), 22’ pt e 26′ st Orefice A. (GLN), 39’ pt Pozziello (GLN); 2’ st Russo (GLN), 12’ st Kone (SSLD).