A Tissi si torna a parlare di Libri: la presentazione di “Prede inconsapevoli”

A Tissi si torna a parlare di Libri: la presentazione di "Prede inconsapevoli"

La presentazione dell’ultimo libro dello scrittore tempiese Francesco Cossu.

Tissi torna a parlare di libri giovedì 15 luglio alle ore 21 con un incontro con lo scrittore tempiese Francesco Cossu che sarà ospite a Tissi, in piazza Peppino Impastato, per presentare il suo ultimo libro “Prede inconsapevoli”, accompagnato da Gavino Saba e dalle letture di Ginetta Tugulu.

L’incontro è organizzato dalla biblioteca e amministrazione comunale di Tissi, Sistema Bibliotecario Coros Figulinas, Cooperativa Comes e Libreria Bardamù Ubik di Tempio Pausania. Francesco Cossu, giornalista, insegnante di lettere, appassionato di verità scomode , riesce a raccontarle attraverso i suoi libri, con una naturalezza e trasparenza tipica del suo fare giornalismo. I suoi romanzi sono attraversati da una costante passione per l’onestà e la libertà editoriale, proprio perchè crede fermamente che la scrittura sia l’antidoto contro le brutture che ci circondano. Il libro “Prede inconsapevoli” Amicolibro Editore, ci fa incontrare di nuovo l’Ispettore Corti, la cittadina di Templi e due donne che si tolgono la vita quasi contemporaneamente in due città diverse.

Che cosa c’è dietro questo misterioso doppio suicidio? Traffico illegale di reperti archeologici, furti in appartamento, commercio illegale di rifiuti tossici, poteri forti che vogliono insabbiare l’indagine, fra magistrati, forze dell’ordine e stampa asservita. Un incontro con la lettura al servizio civile che contiene grandi momenti di pathos. La serata letteraria, con ingresso libero,  rientra nel calendario degli appuntamenti dell’estate tissese ed è gestita in totale sicurezza secondo normative anticovid.