La bomba d’acqua su Sassari, quartieri allagati e disagi. Chiuso l’hub vaccinale. Le previsioni per le prossime ore

La bomba d'acqua su Sassari, quartieri allagati e disagi. Chiuso l'hub vaccinale. Le previsioni per le prossime ore

L’ondata di maltempo a Sassari.

Il giorno dopo il forte acquazzone che ha investito la periferia di Sassari, sono ancora numerose le criticità. In particolare nel quartiere di Li Punti e nella zona industriale di Predda Niedda, dove ieri si è registrato il picco del numero di interventi dei vigili del fuoco. Slittano anche le vaccinazioni nell’hub di Promocamera e così come l’Open day in programma ieri pomeriggio.

Li Punti sott’acqua.

Nel quartiere di Li Punti, fin dal primo pomeriggio, gli operatori hanno dovuto liberare dall’acqua diverse abitazioni in via Giuseppe De Martini, via Giovanni Bruno, via Salvo D’Acquisto, via Lucio Albani e via Li Punti. Interventi che hanno riguardato in particolare gli scantinati allagati e le infiltrazioni d’acqua nelle strutture.

Allagamenti a Predda Niedda.

Come ampiamente previsto dai meteorologi, la pioggia ha iniziato a cadere sulla città dalle prime ore di ieri mattina. Intorno alle 4, poi, un temporale ha destato il sonno dei sassaresi. Rapido è scattato l’allarme della protezione civile comunale che, dalle 6, ha operato senza sosta in diverse parti della città. In particolare nella zona industriale di Predda Niedda, dove erano presenti anche gli uomini della compagnia barracellare, guidati dal capitano Giuseppe Solinas. Insieme a loro anche gli operatori New Life e la polizia locale che, per precauzione, ha chiuso diverse strade.

Slittano le vaccinazioni.

A causa del maltempo, gli appuntamenti vaccinali, prime e seconde dosi, in programma per ieri nell’hub di Promocamera, sono stati sospesi e posticipati a domani. Come già avvenuto in passato, la Assl si è dovuta scusare con l’utenza visto che, per l’ennesima volta, i locali non erano fruibili da parte del personale sanitario e dell’utenza.

Rinviato l’Open day.

Ieri mattina, dopo il forte acquazzone che ha interessato la città nella notte e in considerazioni dell’allerta meteo emesso dalla protezione civile per la stessa giornata, la direzione strategica dell’Azienda Ospedaliera Universitaria ha deciso di rinviare l’appuntamento vaccinale in programma a venerdì 17 settembre. Sarà necessaria la prenotazione sul portale delle Poste per accedere al centro vaccini dell’Aou di Sassari. Gli orari del nuovo Open day saranno sempre dalle 16 alle 22.

Le previsioni per oggi.

Per le prossime ore, però, non sono previsti altri temporali e sarà una giornata in prevalenza poco nuvolosa. Secondo 3Bmeteo, la temperatura massima registrata sarà di 26 gradi e la minima di 19 gradi. I venti saranno al mattino deboli.

Nel resto della Sardegna, invece, si assisterà ad un graduale miglioramento delle condizioni meteorologiche con piogge residue nella prima parte della giornata, ma tendenti a rasserenamenti con le temperature in aumento.