Insultano i carabinieri e si riprendono a Sassari: nei guai anche dei minorenni

Omicidio di Nule, la vittima conosceva il suo assassino: le indagini

I giovani sono stati bloccati dai carabinieri di Sassari.

Durante la nottata tra sabato e domenica i carabinieri di Sassari hanno predisposto dei controlli mirati nelle piazze e nelle vie del centro storico.

Durante le operazioni non sono mancati però i momenti di tensione, culminati in un inseguimento nei vicoli del centro. Secondo un malcostume purtroppo ormai diffuso, alcuni giovani (tra cui dei minorenni), alla vista dei militari, hanno urlato al loro indirizzo frasi ingiuriose, registrandosi con gli smartphone e dandosi poi alla fuga.

Raggiunti dai militari, dopo alcuni minuti di inseguimento e sono denunciati in stato di libertà per ubriachezza due sassaresi di 18 e 19 anni. Sono stati poi contattati i genitori dei minorenni presenti per l’affidamento in custodia, dopo l’identificazione degli stessi.