Una gita finita in tragedia sulla strada di Mamoiada, Uri sconvolta dal dramma della famiglia Panzalis

Una gita finita in tragedia sulla strada di Mamoiada, Uri sconvolta dal dramma della famiglia Panzalis

La tragedia della famiglia di Uri.

La notizia del dramma che ha colpito una famiglia di Uri ha suscitato grande commozione in paese. Sia Franco Panzalis che la moglie Maria Giuseppa Nurchis erano conosciuti come grandi lavoratori. Un destino crudele ha posto fine, questa mattina, alle loro esistenze subito dopo la galleria di Mamoiada, sulla strada statale 389 in direzione di Lanusei.

La coppia si vedeva poco in paese, entrambi erano occupatissimi con il lavoro. Militare lui, insegnante lei, questa mattina avevano deciso di recarsi nel Nuorese dove risiedono i genitori di Franco. Insieme a loro vi era anche il figlio Roberto, di 17 anni e la fidanzata, che si trovano entrambi attualmente in prognosi riservata nell’ospedale di Nuoro, ma non in pericolo di vita.

Uno scontro frontale tra due auto sulla strada statale 389 per Lanusei, in prossimità del bivio per Orani, subito dopo la galleria di Mamoiada, ha posto fine alle esistenze di Franco e Maria Giuseppa. La coppia ha anche un’altra figlia che questa mattina non si trovava in macchina con loro. “Ci stringiamo al dolore di questa famiglia – ha commentato la sindaca, Lucia Cirroni -. Non ci sono parole per descrivere il mio stato d’animo e quello della comunità“.

Dalla ricostruzione dell’accaduto è emerso che una delle due auto si sarebbe allargata troppo verso la mezzeria in prossimità della curva, finendo contro il veicolo che proveniva dalla direzione opposta. L’auto della famiglia ha sobbalzato ed è andata a colpire il guardrail, rimanendo schiacciata.

Un impatto durissimo, nel quale nulla hanno potuto airbag e cinture di sicurezza. Il padre è morto sul colpo, la donna poche ore dopo. Gli altri componenti, il figlio e la fidanzatina, sono tutti gravissimi. Ed è grave anche il conducente dell’altra auto, un carabiniere di 31 anni della provincia di Roma ed in servizio in Sardegna.